PRIORITA’ DI TEMPO

Oggi analizziamo la modalità semi automatica Priorità di Tempo.

La priorità di tempo si attiva nella tua fotocamera selezionando dalla ruota dei programmi la modalità identificata con la sigla TTv o S (variano in base alla marca di fotocamera) e serve per controllare il tempo di scatto.

  • T = Time
  • Tv = Time Value
  • S = Speed

In questa modalità hai la possibilità di scegliere il tempo di scatto, cioè per quanto tempo tenere il diaframma aperto.

COSA SUCCEDE CON QUESTA MODALITA’

In questa modalità imposti solo il tempo di scatto lasciando alla fotocamera il compito di adeguare alla situazione tutti gli altri parametri.

  1. la sensibilità ISO del sensore
  2. il tempo di scatto
  3. l’apertura del diaframma

Quando scatti in priorità di tempo ti occupi solo di scegliere il tempo di scatto mentre la fotocamera in automatico imposta l’apertura del diaframma e la ISO corretta.

I VANTAGGI

Questo tipo di impostazione Semi-Automatica è utile durante una gara od un evento sportivo dove non hai un soggetto statico da immortalare.

Scattando in priorità di tempo ti basterà scegliere il tempo di scatto che ritieni rapido per bloccare l’azione. Facile!

  • Non dovrai calcolare impostare l’apertura del diaframma adatta e sa hai una fotocamera moderna non dovrai preoccuparti di regolare la sensibilità ISO.
  • Tutto il resto lo fa la fotocamera. Mal che vada dovrai regolare l’esposizione (ovvero schiarire o scurire un po’ la ripresa), ma si tratta di un argomento che tratterò in un’altro articolo.

I LIMITI

Quando usi la modalità priorità di tempo hai comunque dei limiti;

le fotocamere non ti permettono di scattare in questa modalità di tempo senza interruzione per minuti interi.

La stragrande maggioranza delle fotocamere ti permette di impostare tempi fino ad un massimo di 30 secondi. Oltre questo limite devi necessariamente passare alla modalità BULB.

E questo è tutto!

Al prossimo Photoblog!

Una Buona Luce!

-FranksCelex